Logo Anthogyr
Logo Axiom

Caso clinico


Dott. Reda

BEN KIRAN

Cannes - Francia


Jean-Pierre

CASU

Laboratorio Kosmeteeth, Miglior operatore in Francia.

Riabilitazione di un mascellare posteriore con impianti Axiom® BL, Bone Level e pilastri inLink®

Paziente di 51 anni che presenta un dente 26 assente e denti 24 e 25 fortemente danneggiati. La posa di 3 impianti Axiom® BL, Bone Level PX è stata effettuata negli stessi tempi chirurgici delle estrazioni delle radici 24 e 25 e della procedura di sinus lift per via laterale. Dopo 6 mesi di osteointegrazione, i 3 impianti sono stati esposti e, dopo 6 settimane, le viti di cicatrizzazione sono state sostituite da pilastri inLink®. Una protesi avvitata è stata posata 4 settimane dopo.

1- Posa di impianti Axiom® BL, Bone Level/PX post-estrazione e durante il sinus lift per via laterale.

2- Deficit osseo in vestibolare.

3- Riempimento osseo.

4- 6 mesi dopo, al momento dell’esposizione.

5- Esposizione degli impianti e posizionamento di viti di cicatrizzazione poco ingombranti.

6 – Posa di pilastri inLink® (altezza gengivale 2,5 mm e ø piattaforma 4,8 mm).

7- Radiografia dei pilastri inLink® nel giorno della posa.

8- Transfert in sede al momento dell’impronta.

9- Posizionamento degli analoghi nell’impronta.

10- Modellazione CAD della protesi Simeda®, con compensazione dell’asse di 25° in 14. I canali di avvitamento sono stati centrati al centro della faccia occlusale del 14.

11- Protesi definitiva pronta per una prima prova.

12- Protesi definitiva, un blocco di guida è stato collocato in posizione centrale per facilitare il posizionamento della protesi.

13- Protesi definitiva e sistema di bloccaggio integrato inLink®.

14- Posizionamento della protesi definitiva, semplificato dall’assenza di viti.

.

15- Vista vestibolare della protesi definitiva in bocca.

16- Vista occlusale della protesi definitiva, canali di avvitamento otturati.

17- Radiografia post-protesica.

18- Smontaggio della protesi 6 settimane dopo la posa. Eccellente qualità gengivale.

Conclusione

Essendo necessario un riempimento osseo congiuntamente alla posa degli impianti, è stato preferito l’utilizzo di impianti Axiom®BL, Bone Level per lavorare in due tempi chirurgici. Il ridotto ingombro delle viti di cicatrizzazione posate in attesa della protesi finale, nonché la semplicità della tappa protesica grazie a un sistema di bloccaggio integrato inLink® sono stati particolarmente apprezzati. Il risultato estetico ottenuto è molto soddisfacente.