Logo Anthogyr
Logo Axiom

Caso clinico


Dott. Loïc

DAVID

Bordeaux - Francia


Sig. Jérôme

OZENNE

Laboratorio Ozenne

Impianti Bone Level o Tissue Level?

Paziente di 67 anni in buona salute. Protesi mobili iatrogene in bocca. Desiderio di una riabilitazione bucco-dentale confortevole, non mobile. Il piano di trattamento proposto consiste nella posa di impianti Axiom® BL, Bone Level con guida chirurgica Simplant® a livello mascellare (innesto di aumento osseo tramite sinus lift rifiutato) e di impianti Axiom® TL, Tissue Level a livello mandibolare con messa in carico immediata e ricostruzione funzionale nei due settori.

1 – Radiografia panoramica pre-operatoria.

2 – Progetto implantare (Simplant®).

3 – T0: situazione pre-operatoria degli impianti Axiom® TL, Tissue Level.

4 – T0: situazione pre-operatoria degli impianti Axiom® TL, Tissue Level.

5 – T0 + 48h: messa in carico immediata (estrazione di 43).

6 – T0 + 4 mesi: Cicatrizzazione.

7 – Transferts pick-up Ø 4.0.

8 – Registrazione estetica (Ditramax®).

9 – Modellazione CAD Simeda®.

10 – Armatura Co-Cr lavorata (Simeda®).

11 – Sovrastruttura di prova con blocchi di prova inLink®.

12 – Sovrastruttura di prova con blocchi di prova inLink®

13 – Prova della sovrastruttura Simeda®, settore molare.

14 – Prova della sovrastruttura Simeda® in bocca.

15 – Prova della sovrastruttura, vista vestibolare del settore incisivo.

16 – Prova della sovrastruttura, vista frontale in occlusione.

17 – Sovrastruttura ceramica (Laboratorio Jérôme Ozenne).

18 – Blocchi di fissaggio inLink® definitivi in posizione.

19 – Protesi funzionale.

20 – Radiografia panoramica post-messa in carico funzionale.

21 – Sorriso finale.

Conclusione

La posa degli impianti bi-mascellari è stata effettuata nella stessa seduta, così come la presa dell’impronta per la posa dei ponti in vista di una messa in carico immediata. Notiamo una notevole differenza nei tempi di esecuzione dell’intervento chirurgico e protesico con gli impianti Axiom® TL, Tissue Level (mandibola) e la nuova connessione inLink® rispetto a impianti Axiom® BL, Bone Level e pilastri Multi-Unit (mascellare):

  • una migliore gestione del vassoio chirurgico da parte degli assistenti,
  • un’esecuzione semplificata della realizzazione protesica da parte del tecnico protesista,
  • un miglioramento del comfort del paziente e del dentista grazie alla riduzione dei tempi di intervento.